Pubblicato il: 22 Febbraio 2020

FIPAV – PRIMA DIVISIONE: PRONTO RISCATTO CONTRO IL REBA.

Settimo T.se, 21 febbraio 2020 – Facile e netta vittoria casalinga contro il Reba Volley; riscattata l’opaca prestazione di venerdì scorso sul campo del Rivarolo. Primato confermato.

PALLAVOLO SETTIMO       3
REBA VOLLEY                    0
(25-12; 25-20; 25-17)

PALLAVOLO SETTIMO: Biaggi, Bodini (Cap), Boschetto, Correndo (lib), Crovella, Fuochi, Gallo, Mehja, Niglio (lib), Panero, Sacco, Sinisi.
Allenatore: Marco Dal Pont
Dirigente: Luciano Pasini

Dopo l’inguardabile prestazione di venerdì scorso sul campo del Rivarolo, la Pallavolo Settimo ritrova gioco e vittoria liberandosi in poco più di un’ora del Reba Volley che all’andata aveva tenuto in campo le Settimesi per 2 ore e mezza prima di cedere al tie-break.

Si capisce da subito che lo spirito e soprattutto il gioco sono quelle delle giornate migliori. Poco più di 15 minuti per chiudere il primo parziale con un perentorio 25 a 12, portando a referto tutti gli attaccanti e dimostrando una reattività difensiva neppure parente lontana del “bradipismo” di sette giorni prima.

Il Reba cerca una reazione nel secondo parziale, forzando il servizio e difendendo molti palloni, ma le Settimesi guidate da capitan Bodini e dall’ex Sinisi, allungano nel finale non permettendo che il set sia mai in discussione (25-20).

Il terzo set vive in equilibrio solo i primi scambi di gioco. Un bel turno al servizio della subentrante Gallo consente di operare il break decisivo. La partita si chiude in 1 ora e 10 con un facile 25 a 17 che consente alle padrone di casa di fare propria l’intera posta in palio e di dimenticare la brutta prestazione della gara precedente.

In attesa dei recuperi di lunedì 24 febbraio (Pivielle-Alto Canavese) e soprattutto di lunedì 2 marzo (Rivarolo-Castellamonte), le ragazze di Dal Pont guidano la classifica del girone con 4 punti di vantaggio proprio su Alto Canavese e Rivarolo.

Il prossimo impegno vede le Settimesi impegnate nella trasferta più lunga della stagione sul campo del Montalto Dora; vietato sbagliare se si vuole lottare fino alla fine per il primato nel girone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*