Pubblicato il: 1 Dicembre 2018

FIPAV – PRIMA DIVISIONE: VITTORIA E SECONDO POSTO IN CLASSIFICA

Settimo T.se, 30  novembre 2018 – Vittoria più complicata del previsto contro le giovanissime del Volley San Paolo. Prestazione discontinua delle padrone di casa.

PALLAVOLO SETTIMO   3
VOLLEY SAN PAOLO      1
(25-6; 25-18; 21-25; 25-17)

PALLAVOLO SETTIMO: Alfonsi, Beltrame, Calabrò, Capussotto, Fuochi, Gallo, Maiorano, Niglio (lib), Pasini (Cap), Pastacaldi, Sinisi.
Allenatore: Marco Dal Pont
Dirigente: Luciano Pasini

Dopo la netta sconfitta in quel di Chivasso, le ragazze della Pallavolo Settimo sono impegnate sul terreno amico contro le giovanissime del Volley San Paolo, ancora a zero punti in classifica.

Il bollettino delle assenti recita oggi: Boschetto, Bodini, Correndo e Sacco. Coach Dal Pont parte quindi con Alfonsi in regia e Pasini opposto, Fuochi e Sinisi di banda, Calabrò e Pastacaldi al centro, Niglio libero.

Le padrone di casa iniziano nel migliore dei modi contro una disorientata formazione ospite, non in grado di opporre resistenza in un primo set durato 15 minuti e caratterizzato da 7 ace consecutivi di Pastacaldi.

Il 25 a 6 finale del primo parziale, illude le Settimesi e sprona le giovani del San Paolo. Nel secondo set c’è partita e le padrone di casa devono recuperare dal 3-7 iniziale, per chiudere senza troppi problemi sul 25 a 18 il parziale, con qualche esitazione di troppo ma senza mai mettere in discussione l’esito finale.

Nel terzo set, dentro Beltrame e Gallo, la musica non sembra cambiare. Le padrone di casa controllano la gara senza strafare fino al time out ospite sul 18 a 14. Poi il nulla. Tanto che con una sequenza imbarazzante di servizi le ragazze del San Paolo si portano in vantaggio per 18 a 22, siglando 8 punti consecutivi e superando i 2 time out richiesti dalle padrone di casa. La confusione regna sovrana fra le ragazze Settimesi, mentre dall’altra parte del campo l’entusiasmo sale fino a consentire la meritata vittoria del set (primo in stagione) per 21 a 25.

Una partita all’apparenza chiusa, con un netto divario in campo, viene riaperta con il vento in poppa per le Torinesi che iniziano a spron battuto il quarto set portandosi in vantaggio per 1 a 7 e poi per 11 a 15. Due provvidenziali time-out, un paio di cambi e la consapevolezza di non poter perdere punti preziosi, consentono alle padrone di casa di reagire e chiudere il set sul 25 a 17 con un parziale finale di 14 a 2.

Archiviata la vittoria in una gara giocata in modo molto discontinuo dalle Settimesi, il calendario riserva l’insidiosa trasferta di Chieri in cui sarà indispensabile continuare a fare punti per mantenersi in alto in una classifica cortissima (3 punti dalla seconda alla settima).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*